Quarto passo. Il ciclo passivo – magazzino, entrata merci e fattura

Dopo l’ordine di acquisto, secondo i nostri processi aziendali, ci sarà un’ entrata merci che dovrà incrementare le quantità dei prodotti nel magazzino.
Cliccando su entrata merci è possibile registrare il tipo di documento ed il fornitore dal quale abbiamo acquistato il materiale.

Il sistema ci viene incontro aiutandoci con la compilazione del documento nel caso in cui l’entrata merci è la conseguenza di un ordine di acquisto.

Cliccando su create lines from è possibile selezionare il numero dell’ordine di acquisto (nel nostro caso è 800000). Il sistema recupererà le righe dell’ordine che dovranno essere inserite nell’entrata merci. Sarà cura di chi gestisce il magazzino selezionare soltanto il materiale che è effettivamente entrato.

Una volta confermati tutti i valori dell’entrta merci è possibile completare questo documento esattamente come per l’ordine di acquisto. Soltanto dopo aver completato il documento saranno resi disponibili i materiali acquistati nel magazzino.

Per completare tutto il ciclo passivo di Azienda srl è necessario completare il documento di fattura come visualizzato in figura.

Completati tutti i documenti di ciclo passivo possiamo divertirci con alcune funzionalità di Adempiere per visualizzare tutte le combinazioni e le transazioni effettuate. Esiste una funzionalità che permette di visualizzare tutti i documenti abbinati tra loro (ordini-entrata merci-fatture) e quelli che ancora devono essere abbinati. In questo modo è possibile tenere traccia in qualsiasi momento della situazione dei processi aziendali. Questa è una delle funzionalità di supporto preinstallato all’interno di un gestionale aziendale.

Non sarà necessario svilupparlo da capo come per i software ad hoc.

Tornando sulla maschera delle informazioni prodotto possiamo vedere come, selezionando prodotto1 entrato con un documento di entrata merci, la disponibilità sia passata a 2 sul magazzino Standard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *