OpenSource e professionista informatico: binomio perfetto per una buona soluzione informatica in una PMI

Come abbiamo ripetuto più volte su questo portale una PMI generalmente opera in un mercato in continuo mutamento. Per riuscire a supportare tutte le esigenze di mercato ha bisogno di un’infrastruttura informatica altamente flessibile.
La flessibilità, ovviamente, farà aumentare i costi del sistema informatico in consulenze o nuovi sviluppi.


Come si comportano gli imprenditori per far fronte a questa esigenza?
Il più delle volte si rivolgono a professionisti informatici e cercano di spiegare loro le esigenze del momento facendosi costruire una soluzione ad-hoc.
Questo metodo è sicuramente vantaggioso per la specifica esigenza. Riduci i costi ma si avrà una qualità del software molto più bassa e non si risolve il problema della flessibilità. Un domani magari le esigenze di mercato cambiano un’altra volta.

Il nostro consiglio è di formare personale informatico qualificato all’interno della propria azienda. Il professionista informatico deve conoscere “molto bene” i processi e tutta la realtà aziendale in modo da poter intervenire capendo le reali esigenze aziendali.
Utilizzando poi un software gestionale OpenSource tutti i costi “risparmiati” sul software li si attribuiscono per avere personale informatico di alto livello. Sarà poi questo personale (esperto anche del proprio caso aziendale) a customizzare (anche a livello di codice e senza ulteriori spese) il gestionale per le necessità aziendali.

In questo modo si ha un’infrastruttura altamente flessibile e con costi relativamente bassi investiti solo sul personale informatico.

Con Adempiere, ad esempio, è possibile utilizzare il codice a proprio piacimento per le proprie necessità. Il codice sorgente è scritto in Java che è uno dei linguaggi di programmazione studiato all’interno delle università. Questo vuol dire che esistono tantissimi esperti pronti a programmare in Java. Se questi professionisti conoscono anche la realtà aziendale allora possono utilizzare e modificare Adempiere per le necessità aziendali.
Adempiere inoltre è un sistema che si offre molto bene per le modifiche e le customizzazioni. E’ un sistema utilizzato da molti clienti in tutto il mondo ed in continuo aggiornamento da parte di una comunità molto attiva.

Mentre avere esperti di Adempiere è abbastanza semplice (è un gestionale ERP come tanti altri e, a grandi linee, il funzionamento dei gestionali integrati è più o meno lo stesso), avere esperti della realtà aziendale del cliente è molto più difficile. E’ per questo che sarebbe utile formare un buon informatico all’interno dei propri processi aziendali.

In poche parole la vera risorsa non è più il software (che in questo caso costa zero ma vale molto perchè gestito da una comunità OpenSource) ma il personale informatico altamente specializzato per la tua realtà aziendale.
Le università italiane, inoltre, preparano molto bene i professionisti informatici. Le PMI potrebbero sicuramente trarne vantaggio per le proprie necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *