Creazione ordine di vendita, fattura, programma di pagamento e registrazione pagamento

In questo tutorial di Adempiere ERP OpenSource vedremo come eseguire un’ordine di vendita, come creare una fattura e come registrare pagamenti secondo uno schedule precedentemente impostato.

Accedere alla maschera ordine di vendita ed impostare:

  • tipo di documento: Standard Order

  • Business Partner: Seed Farm (partner di esempio)

  • regole di fattura: immediato (questo ci consente di creare subito una fattura in concomitanza con l’ordine di vendita)

 

Accedere al tab “linea ordine” per inserire il prodotto da vendere, la quantità ed il prezzo

 

 

Ora creiamo uno schedule di pagamento facendo “zoom” sotto termini di pagamento nella testata dell’ordine. Si apre la maschera come in figura.

 

La nostra intenzione è di creare un programma di pagamento da completare a 60 giorni dall’ordine.

Il 20% dell’importo da pagare alla data dell’emissione fattura, il 60% dopo 15 giorni ed il restante 20% dopo 30 giorni.

 

Impostiamo 60 giorni netti come termine di pagamento fattura del cliente (vedi prossima figura).



Accedere nel tab “Programma” ed inserire una riga per ogni percentuale di pagamento con i relativi giorni di pagamento: 20% con giorni netti=0 (frazione pagamento da ricevere alla data emissione documento), 60% con giorni netti=15, 20% con giorni netti=30

 

A questo punto completare il documento di vendita e procedere con la generazione manuale della fattura (vedi figura successiva).

Dal menù accedere a “fatture di vendita” e cliccare su “creazione fatture (manuale)”



Una volta selezionato il Business Partner e l’azione del documento (completo o elabora), selezionare l’ordine associato e creare la fattura cliccando la linguetta verde in basso a destra.

Alla fine del processo il sistema ci chiederà se stampare o meno le fatture e presenterà a video i riferimenti alla fatturfa creata.



Nella figura successiva la fattura generata automaticamente dal sistema sulla base dell’ordine di vendita.

Completiamo la fattura e proseguiamo con la registrazione dei pagamenti.


 

Accedere dal menu su “partite aperte” e aprire la maschera “pagamento”. Impostiamo alcuni parametri (vedi figura successiva):

  • tipo documento: AR Receipt (ricezione di un pagamento dal cliente)

  • impostiamo il numero del conto bancario

  • tipo di pagamento: nel nostro caso abbiamo impostato “assegno”

  • business partner

 

Cliccando su fattura possiamo selezionare le frazioni di importo che sono da imputare alla fattura selezionata.

Come si può facilmente vedere nella figura successiva, gli importi sono stati automaticamente frazionati sulla base dello “schedule” di pagament precedentemente creato.

Infatti, la maschera ci propone il 20% dell’importo da registrare subito.  Il 60% 15 giorni netti dalla data di emissione fattura ed il restante 20% dopo altri 30 giorni netti.

 

Una volta completato il pagamento del primo importo, se proviamo a rifare un altro pagamento sulla stessa fattura, la maschera ripropone tutti i pagamenti con la differenza che il primo pagamento ha un totale di 200 ma con una somma “aperta” = 0. Questo ad indicarci che il primo importo è stato correttamente pagato.



Al completamento del pagamento di tutti gli importi la fattura risulterà in stato “pagato”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *