Caso d’uso IOT: gestione parco macchine aziendale attraverso l’interfaccia OBD2 e TAG NFC

In questo articolo vorremmo porre l’attenzione sulla gestione del parco macchine aziendale.

Le tecnologie utilizzate sono:

    • interfaccia ODB2 acquistabile online a poco prezzo. Di seguito alcuni esempi
  • app per smartphone da scaricare per accedere tramite bluetooth all’interfaccia ODB2
  • flowItems

Molte delle app messe a disposizione integrano le funzionalità dello smartphone (GPS, navigatore, connettività) con le funzionalità dell’interfaccia ODB2.

Oltre a dare informazioni relative alla diagnosi dell’automobile, alla velocità, ai giri motori ecc.. le app sono in grado di tracciare il percorso dell’automobile, di definire lo stile di guida del conducente (accelerazioni, brusche frenate), il numero dei km effettuati…

tutto questo è possibile spendendo relativamente poco e può farlo chiunque sia dotato di un automobile.

La nostra soluzione integrata offre ulteriori funzionalità per la gestione del parco macchine.

Grazie alla connettività degli smartphone è possibile collegarsi istantaneamente al nostro servizio in cloud ed è possibile impostare il prossimo tagliando, il numero di km effettuati, chi e come viene utilizzata la macchina, il tempo medio di guida, il costo del carburante, i consumi, lo stato dell’automobile…inoltre il sistema avvisa attraverso “alert” (telegram o email) quando sta per scadere una revisione o quando l’auto ha bisogno di manutenzione. Attraverso l’interfaccia OBD2, se ci sono problemi, viene inviato un segnale in remoto che imposta lo stato della macchina “in manutenzione”.

Tutte le informazioni vengono messe a disposizione dal sistema con l’obiettivo di ottimizzare e controllare i costi attuali e futuri.

Oltre a questo, in qualsiasi momento, possiamo interagire con il sistema semplicemente avvicinando lo smartphone al tag NFC oppure scannerizzando il QRCode che viene associato al momento della creazione dell’anagrafica dell’automobile.

I tag NFC sono acquistabili su questi link

Molti smartphone sono dotati di lettore NFC, altrimenti si può scegliere un lettore

2014, scelta del software giusto e nuove opportunità informatiche per gli imprenditori

ll 2014 regala agli imprenditori nuove opportunità informatiche. Con il sopravvento di tecnologie come smartphone o tablet e, lato software, business app di vario tipo (anche gratuite), abbiamo assistito ad un enorme miglioramento della qualità dell’offerta delle soluzioni informatiche sul mercato.

Leggi tutto “2014, scelta del software giusto e nuove opportunità informatiche per gli imprenditori”

RaspberryPi: configurazione di un server cloud (parte 3)

BTSYNC
Un’altra funzionalità per il nostro RB è la possibilità di condividere file e cartelle in remoto tra più client device ed il server. Più o meno come DropBox.
Per fare questo installiamo BTSync.

BTSync
BTSync

Leggi tutto “RaspberryPi: configurazione di un server cloud (parte 3)”

RaspberryPi: creazione di un server cloud

InformaticaGestionale.it vuole mettere sotto i riflettori un mini computer che sta facendo molto successo nell’ultimo periodo, il Raspberry Pi.

Con il costo di circa 100 euro è possibile dotarsi di un sistema: per la videosorveglianza, mediacenter, sincronizzazione dei file ed un cloud Saas privato per la creazione e la condivisione dei documenti on line.

Come fare?
di seguito la nostra guida compilata grazie alle nostre prove.

Leggi tutto “RaspberryPi: creazione di un server cloud”

ADEMPIERE – Il GESTIONALE ERP OPEN SOURCE

Adempiere è un gestionale erp opensource nato  nel 2006 dalla scissione da Compiere, dopo 6 anni è possibile affermare che è un prodotto solido e maturo.

Il software viene rilasciato con la licenza GPL .Questo permette di risparmiare sul costo della licenza e focalizzarsi sull’analisi dei processi ed eventuale sviluppo di richieste  che debbano essere sviluppate.

L’installazione del prodotto non è proprio alla portata di tutti, ma anche il posizionamento di copertura non è quello del programmino da edicola. Sia su  Youtube che sul web è possibile trovare della documentazione per aiutarci ad eseguire l’installazione. Personalmente consiglio di eseguirla su un sistema Operativo Linux CentOs  6  rimaniamo cosi in un ambiente opensource al 100% ottenendo il massimo in termini di efficienza e risparmio.

Adempiere è sviluppato da una comunity internazionale di professionisti che tramite il web condividono le richieste e ne eseguono lo sviluppo . Ci sono anche diversi partner Business che hanno contribuito ad estendere le funzionalità del prodotto  . E’ utilizzato in oltre 63 stati dall’Australia, Cina , Germania , Colombia etc.etc. ed è stato tradotto in oltre 30 lingue.

Ha una cosi elevata capacità di personalizzazione tramite il framework che la richiesta di modificare il codice sorgente è  molto limitata.

E’ possibile anche configurare il flusso di processo tramite legami logici tra documenti.