Archivi tag: magazzino

Gesto “Preventivi” : il software cloud per gestire in modo semplice e professionale i preventivi a cliente

Gesto “Preventivi” : il software cloud per gestire in modo semplice e professionale i preventivi a cliente

Gesto Preventivi #‎Base e ‪#‎Full: i nuovi prodotti per gestire in modo semplice e ‪#‎professionale i ‪#‎preventivi a cliente! ‪#‎software ‪#‎cloud Richiedici informazioni http://www.bp2.it/richiesta.asp?prodotto=Gesto NG

Come è possibile tenere traccia in modo dettagliato e semplice di tutti gli ordini effettuati?

Gesto PA, con il modulo «gestione ordini», dà la possibilità di gestire e tener traccia, di tutti gli ordini “esterni” ai fornitori e quelli “interni” dei dipendenti.

La gestione degli ordini oltre a permettere la raccolta automatizzata delle richieste dei dipendenti, è fondamentale sia per il controllo dei prodotti a magazzino, sia per la verifica delle spese.

 

In cosa consiste l’integrazione di GestoPA con U-Gov di Cineca?

 Il modulo «gestione ordini»  è integrato con U-GOV di Cineca, e permette di :

  • leggere i dati relativi a:
    • le anagrafiche dei fornitori (in tutti i moduli ovunque presenti);
    • in base al “tipo attività” i vari “tipi operazione iva” possibili;
    • i dati relativi agli ordini a fornitore trasferiti, e quindi:
      • ID DG;
      • Stato DG;
      • Importi dell’ordine;
    • inserire in automatico gli ordini a fornitore in bozza in Ugov completo di numero ordine e le note dell’ordine GestoPA.
    • evidenziare se vi è discordanza tra gli importi dell’ordine in GestoPA e Ugov (segno che è stato modificato qualcosa in UGov)
    • avere in Gesto il numero di DG di UGov relativo all’ordine
    • tenere traccia di tutto quanto successo nel “colloquio” con Ugov.

 

E per quanto riguarda gli adempimenti relativi alla trasparenza?

Come con Ugov, Gesto PA è integrato con la piattaforma GGAP, valido strumento per gli adempimenti normativi in termini di trasmissione, anticorruzione e trasparenza.

L’integrazione attualmente ha le seguenti caratteristiche:

  • fornisce a GGAP i dati relativi agli ordini a fornitore già effettuati;
  • fornisce a GGAP i dati relativi agli ordini a fornitore da effettuare attraverso gara;
  • riceve da GGAP i dati relativi a CIG E CUP assegnati per i nuovi ordini a fornitore.

 

Per ulteriori informazioni consultate il nostro sito http://gestopa.it/ oppure contattateci al n° 041-987779.

NFC e gestione aziendale

Con questo articolo spiegheremo come è possibile integrare la tecnologia NFC a supporto dei processi aziendali.

esempio TAG NFC

esempio TAG NFC

Anzitutto, per chi ancora non lo sapesse, buona parte dei nuovi smartphone sono dotati di dispositivo NFC, sia per la lettura che per la scrittura.

I chip NFC possono essere fatti  per qualsiasi esigenza: adesivi, spille, incorporati all’interno di un prodotto, ciondolo… il costo è relativamente molto basso se pensiamo che su questi chip permettono anche la riprogrammazione per un ulteriore utilizzo.

Su questi chip è possibile memorizzare alcune informazioni (testuali) tramite app come NFC Tool che verranno interpretati automaticamente dai lettori. Ad esempio, è possibile programmare numeri telefonici. In questo caso il lettore, quando si avvicina al tag, propone all’utente la chiamata diretta al numero rpogrq

E’ possibile, quindi, sfruttare tale tecnologia per esigenze aziendali?

la risposta è sì ed ad un prezzo relativamente basso.

elenchiamo i casi d’uso:

  • semplici biglietti da visita: i classici biglietti da visita possono integrare la tecnologia NFC in modo da rendere automatico il trasferimento dei contatti all’interno della rubrica telefonica. Il tutto semplicemente accostando lo smartphone al biglietto.
  • tracciabilità dei prodotti: oramai esistono differenti app che permettono la tracciabilità dei prodotti utilizzando i tag NFC. E’ possibile tracciare un prodotto durante tutto il suo ciclo di vita migliorando anche la supply chain. Vi rimandiamo ad un nostro vecchio articolo. http://www.informaticagestionale.it/index.php/2014/12/trackbpm-nuova-tecnologia-per-la-tracciabilita-dei-prodotti-adatto-per-qualsiasi-flusso-aziendale-e-per-qualsiasi-item/
  • inventario di magazzino: è possibile, con l’ausilio di un server centralizzato, mantenere l’inventario dei cespiti e articoli di proprietà semplicemente “attaccando” i tag NFC (in forma etichetta) su ogni singolo articolo aziendale. In questo modo chiunque potrebbe avere informazioni sul bene aziendale che si sta utilizzando. Dal valore attuale, all’ammortamento ed altri dati correlati (leasing, tempo di scadenza, garanzia, fornitore).

Tutto questo fa sì che NFC sia una tecnologia di basso costo ed alla portata di tutte le aziende più o meno informatizzate.

 

Il software ERP che ottimizza la gestione del magazzino da parte delle PMI

Rendere efficiente la gestione del magazzino con il Cloud

“L’unico vantaggio competitivo sostenibile consiste nella capacità di apprendere e  di cambiare più rapidamente degli altri”

Il magazzino è da sempre un aspetto rilevante dell’attività economica delle PMI operanti nei diversi settori merceologici. Nel mercato attuale, caratterizzato da una maggiore focalizzazione sul servizio offerto al cliente e da nuove tecniche di produzione e distribuzione, la gestione del magazzino è un elemento fondamentale per supportare la competitività aziendale.

Il vantaggio competitivo è misurato non solo sul prezzo del prodotto, ma anche sul livello di servizio, che è frutto dell’efficacia dell’attività di magazzino.

Oggi le piccole e medie imprese possono gestire il proprio magazzino in maniera efficiente grazie al software gestionale ERP, che si compone di 700 moduli  integrati tra loro.

Il software ERP per la gestione delle risorse aziendali

www.google.it

Il modulo dedicato al magazzino consente alle PMI, attraverso specifiche funzionalità, di automatizzare tutte le attività di gestione quotidiana relative alle anagrafiche prodotti, alle giacenze, ai listini prezzi, alla movimentazione tra magazzini e valorizzazioni e a particolari condizioni di acquisto e vendita.

I vantaggi offerti da tale soluzione cloud sono relativi ad una maggiore:

  • efficienza nell’evitare ritardi durante il processo di approvvigionamento e impedimenti nella ricezione delle forniture, mantenendo sempre sotto controllo le risorse aziendali necessarie a garantire la continuità produttiva;
  • flessibilità, in quanto i piccoli e medi imprenditori possono usufruire delle potenzialità del web in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo;
  • integrazione con le altre funzioni aziendali e conseguente efficacia nel controllare le attività relative sia al magazzino delle materie prime sia a quello di conservazione dei prodotti da commercializzare;
  • velocità relativa alla possibilità di condividere, grazie al web, i dati  tra i vari magazzini aziendali presenti sul territorio e con i diversi partner commerciali, contribuendo ad un’efficiente coordinazione del lavoro.
La gestione del magazzino con il Cloud

www.google.it

I software ERP, automatizzando le attività aziendali, offrono quindi alle piccole e medie imprese un valido supporto nella gestione delle proprie risorse, consentendo loro di ottimizzare costi e tempo.

Articolo tratto da www.pmicloud.it

La trasformazione nella gestione dei beauty center con i software cloud

Affidarsi alle soluzioni cloud per migliorare l’efficienza del tuo salone di bellezza senza investimenti iniziali

“La semplice soddisfazione dei clienti non è sufficiente per guadagnarsi la loro fedeltà. Essi, infatti, dovranno sperimentare un servizio eccezionale per segnalarvi agli amici e per acquistare nuovamente i vostri prodotti” – Rick Tate

Beauty Manager è il software gestionale espressamente dedicato agli utenti del settore benessere,  dotato di funzionalità studiate per migliorare e rendere più efficiente lo svolgimento delle attività quotidiane da parte del personale e dei gestori dei saloni.

La soluzione cloud dedicata ai Beauty Center automatizza le principali operazioni svolte quotidianamente in negozio dal personale quali il registro degli appuntamenti, l’inserimento dei dati sulla clientela o il controllo della merce in magazzino.

Beauty Manager si caratterizza per l’innovativa tecnologia Cloud, la quale permette di seguire la gestione del tuo beauty center ovunque tu sia; dall’altro lato i peculiari moduli, pensati appositamente per le esigenze del personale consentono un completo e più ottimale controllo delle azioni eseguite o in programma.

Beauty Manager soluzione cloud per i saloni di bellezza

www.pmicloud.it

Con Beauty Manager i PMI non dovranno far fronte ad investimenti iniziali né eseguire noiose e costose installazioni, basta un collegamento ad internet per utilizzare i servizi racchiusi nel software, pagando soltanto una piccola quota mensile totalmente detraibile nell’anno fiscale. La tecnologia cloud, SaaS, consente perciò di poter visionare in qualsiasi momento e da qualsiasi posizione geografica le attività che si stanno svolgendo nel centro e quelle che sono in programma per il futuro.

Le funzionalità del Cloud e i benefici che lo stesso può apportare agli operatori del settore beauty sono perciò reali, per darne un’esempio vediamo cosa una soluzione come Beauty Manager prevede per rendere efficiente il management dei saloni di bellezza:

Beauty manager gestionale per estetisti

www.pmicloud.it

Inoltre l’attivazione del servizi è semplicissima e permette di iniziare a lavorare con il nuovo software cloud in pochi minuti, senza sconvolgere il consueto processo lavorativo dell’azienda. In questo modo il personale dell’intero salone non dovrà stravolgere le proprie logiche lavorative ma semplicemente inizierà a risparmiare tempo operando in maniera più efficiente.

Articolo tratto da www.beautymanager.it/news