Archivi tag: ordini

Gesto “Preventivi” : il software cloud per gestire in modo semplice e professionale i preventivi a cliente

Gesto “Preventivi” : il software cloud per gestire in modo semplice e professionale i preventivi a cliente

Gesto Preventivi #‎Base e ‪#‎Full: i nuovi prodotti per gestire in modo semplice e ‪#‎professionale i ‪#‎preventivi a cliente! ‪#‎software ‪#‎cloud Richiedici informazioni http://www.bp2.it/richiesta.asp?prodotto=Gesto NG

Come è possibile tenere traccia in modo dettagliato e semplice di tutti gli ordini effettuati?

Gesto PA, con il modulo «gestione ordini», dà la possibilità di gestire e tener traccia, di tutti gli ordini “esterni” ai fornitori e quelli “interni” dei dipendenti.

La gestione degli ordini oltre a permettere la raccolta automatizzata delle richieste dei dipendenti, è fondamentale sia per il controllo dei prodotti a magazzino, sia per la verifica delle spese.

 

In cosa consiste l’integrazione di GestoPA con U-Gov di Cineca?

 Il modulo «gestione ordini»  è integrato con U-GOV di Cineca, e permette di :

  • leggere i dati relativi a:
    • le anagrafiche dei fornitori (in tutti i moduli ovunque presenti);
    • in base al “tipo attività” i vari “tipi operazione iva” possibili;
    • i dati relativi agli ordini a fornitore trasferiti, e quindi:
      • ID DG;
      • Stato DG;
      • Importi dell’ordine;
    • inserire in automatico gli ordini a fornitore in bozza in Ugov completo di numero ordine e le note dell’ordine GestoPA.
    • evidenziare se vi è discordanza tra gli importi dell’ordine in GestoPA e Ugov (segno che è stato modificato qualcosa in UGov)
    • avere in Gesto il numero di DG di UGov relativo all’ordine
    • tenere traccia di tutto quanto successo nel “colloquio” con Ugov.

 

E per quanto riguarda gli adempimenti relativi alla trasparenza?

Come con Ugov, Gesto PA è integrato con la piattaforma GGAP, valido strumento per gli adempimenti normativi in termini di trasmissione, anticorruzione e trasparenza.

L’integrazione attualmente ha le seguenti caratteristiche:

  • fornisce a GGAP i dati relativi agli ordini a fornitore già effettuati;
  • fornisce a GGAP i dati relativi agli ordini a fornitore da effettuare attraverso gara;
  • riceve da GGAP i dati relativi a CIG E CUP assegnati per i nuovi ordini a fornitore.

 

Per ulteriori informazioni consultate il nostro sito http://gestopa.it/ oppure contattateci al n° 041-987779.

Il Cloud per la gestione aziendale nel settore della produzione alimentare

Acquisti, vendite, magazzino, controllo di gestione e budget: la gestione aziendale racchiusa in una nuvola

“Il tuo vantaggio competitivo deve essere, percettibile, promovibile, e qualcosa per cui il mercato voglia spendere.” – Brian Tracy

 

Nel settore alimentare risiede senza dubbio il famigerato, e tanto chiacchierato negli ultimi giorni,  Made in Italy che contraddistingue la reputazione della nostra nazione agli occhi del mondo..

I recenti dati pubblicati da Unioncamere, su dati AgrOsserva in collaborazione con Ismea, mostrano che il trend negativo che coinvolge gran parte dei mercati italiani non sembra coinvolgere l’industria agroalimentare che segna un aumento del 1,2%, con 802 aziende in più rispetto al 2012.

Ora, la parola d’ordine per la continua ascesa del settore è senza dubbio innovazione, mista a qualità; e cosa più degli applicativi gestionali in chiave Cloud possono aiutare le imprese nel settore della produzione alimentare? Tenendo conto che facciamo riferimento alla moltitudine di piccole e medie imprese alimentari ,dislocate nella nostra bella Italia, suppongo che le potenzialità degli strumenti cloud siano l’elemento essenziale per continuare a domare la crisi attuale.

Le funzionalità dei gestionali cloud risiedono nelle specificità di adattamento che gli stessi possiedono verso qualsiasi esigenza aziendale; in questo modo qualsiasi ente organizzativo può far riferimento alle versioni che maggiormente soddisfano le loro personali esigenze.

 

Gestionale produzione alimentare

www.google.it

 

Per il settore trattato, produzione alimentare, l’utilizzo degli applicativi Cloud potrebbero rappresentare la soluzione ottimale ai problemi legati alla gestione delle attività quotidiane.

Partendo dal presupposto che questi strumenti sono in grado di controllare e automatizzare la totalità delle operazioni svolte ogni giorno dagli utenti aziendali, i benefici per le organizzazioni del campo sono numerosi.

Se ci fermassimo a riflettere sulle attività che un’azienda alimentare svolge quotidianamente arriveremo a definire differenti macro categorie di operazioni:

Senza tenere conto delle microcategorie di compiti che ogni elemento sopra indicato racchiude al suo interno possiamo renderci conto della mole di lavoro che ogni giorno queste aziende devono tener sotto controllo.

Il cloud in questo senso rappresenta la soluzione per poter gestire l’insieme delle operazioni aziendali in maniera automatizzata, annullando il rischio di ritardi nella registrazione dati e nell’aggiornamento degli stessi.

gestionale produzione alimentare

www.google.it

 

In conclusione potremmo affermare con forza che il Cloud rappresenta, al giorno d’oggi, la risposta alle necessità di efficienza e ottimizzazione che le aziende del settore alimentare sentono da tempo. Il problema che invece rimane radicato nel settore è forse la poca conoscenza delle potenzialità racchiuse nella nuvola e la conseguente paura che le aziende del ramo avvertono verso la stessa: paura per la sicurezza dei propri dati ma ancor più paura verso un cambiamento nella gestione tradizionale delle attività svolte giornalmente.

Articolo tratto da www.pmicloud.it

e-Procurement: innovazione, efficienza ed ottimizzazione

La gestione degli approvvigionamenti online non è mai stata così vantaggiosa

“Dietro ogni impresa di successo c’è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa” – Peter Druker

L’approvvigionamento elettronico e-Procurement fa riferimento all’acquisizione di beni e servizi online tra aziende, ed è dato da metodologie, attività e tecnologie che guidano i processi del commercio Businesss-to-Business, Business-to-Consumer e Business-to-Government. Le piattaforme di commercio online, e-Platform devono il loro sviluppo alla rete internet, alle applicazioni gestionali in modalità Cloud e alla diffusione del commercio elettronico.

Avrei piacere nel far riflettere gli imprenditori delle piccole e medie imprese del tempo moderno e gli industriali che hanno guidato colossi mondiali sulle potenzialità di uno strumentoCloud che riesca ad ottimizzare il processo di approvvigionamento.

I vantaggi di una piattaforma online che gestisce le fasi legate all’approvvigionamento specie per le piccole e medie imprese del panorama nazionale sono molteplici:

  • Una maggiore ottimizzazione del processo d’acquisto: l’azienda attraverso l’utilizzo dellapiattaforma trasforma i propri acquisti in un processo strutturato e controllabile.
  • Un incremento nel risparmio delle risorse interne all’azienda e un conseguente beneficio economico e abbattimento dei tempi di negoziazione durante le gare d’acquisto..
  • Una corretta ripetibilità degli eventi, la quale genera economie di esperienza nell’impostare la gestione gare d’appalto.
  • L’allargamento della base fornitori, con il collegamento diretto del networking su portale web.
  • La creazione di Gruppi di Acquisto aziendali, utili ad aumentare i volumi e aumentare il potere negoziale, risparmiando sugli approvvigionamenti generali.

 

2

www.google.it

Tra i vantaggi elencati sopra, che riguardano un miglioramento generale dell’efficienza del processo aziendale di approvvigionamento, non si è fatto riferimento a quello che. secondo la mia personale opinione. rappresenta il beneficio più grande per le aziende del mondo post moderno: il rispetto dei termini di pagamento da parte degli acquirenti.

Quante aziende fornitrici si trovano in difficoltà o peggio hanno dovuto far fronte a situazioni di fallimento a causa di ritardi nei pagamenti? In base alle notizie attuali sulla situazione economica del nostro paese direi molte, e a pensarci la realtà dei fatti non mostra, tristemente, miglioramenti sotto questo punto di vista.

Ecco allora che le piattaforme di approvvigionamento gestite in modalità cloud si rivelano essere anche la soluzione ottimale per andare incontro alle problematiche legate ai pagamenti degli acquisti nel mercato Business-to-Business.

 

1

www.google.it

Di nuovo le potenzialità del mondo Cloud si rivelano essere determinanti per il successo e, a volte, la sopravvivenza, delle piccole e medie imprese italiane e non.

Le PMI nazionali avrebbero bisogno di credere di più nelle innovazioni che il sistema informatico offre loro per poter godere dei vantaggi, in termini di efficienza economica ed ottimizzazione delle risorse interne, necessari per poter affrontare la crisi economica che le sta travolgendo.

Articolo tratto da www.pmicloud.it

Creazione ordini e fatture automatizzate per tutte le aziende

Con la crisi, il cambiamento e la nascita di nuovi mercati assistiamo ad un forte aumento di nuove aziende (anche startup) che dovranno essere dotate di un sistema per la creazione e la gestione dei documenti contabili.

Tra le opzioni più comuni (sopratutto nelle startup) la gestione dei documenti avviene in maniera manuale: spesso si utilizza office per la creazione di documenti e si utilizza un server centralizzato per l’archiviazione digitale. Molte volte il documento viene salvato nel PC dell’amministratore.

Sebbene questa soluzione risulta molto comoda ed economica il rischio è che con il tempo si potrebbero avere alcune difficoltà a gestire la quantità di informazioni (sopratutto se l’azienda presenta un aumento del proprio business).

Continua a leggere