Test di analisi di un processo aziendale

Come abbiamo ripetuto più volte su questo portale, prima di affrontare un progetto informatico gestionale, il nostro consiglio è fare un buona valutazione aziendale.

Provate a compilare questo velocissimo test sulla qualità di un vostro processo aziendale!

Leggi tutto “Test di analisi di un processo aziendale”

Il software gestionale

Per capire cos’è un software gestionale ci sono diversi modi.

E’ possibile descrivere un gestionale in base alle dimensioni:

  • piccole dimensioni se si occupa soltanto di pochi e differenziati processi gestionali,
  • medie dimensioni se si occupa di diversi processi gestionali tra loro connessi,
  • grandi dimensioni se si occupa di tutti o una buona parte dei processi aziendali.

E’ possibile descriverlo in base alle funzionalità:
gestione magazzino, gestione contabilità, gestione anagrafiche, gestione ciclo attivo, gestione ciclo passivo, gestione finanziaria… Leggi tutto “Il software gestionale”

Sapete qual è una delle risorse più importanti della vostra azienda? l’informazione.

L’informazione possiamo definirla come una delle principali risorse dei processi gestionali.

Per poter controllare o monitorare i processi operativi esiste un continuo scambio d’informazioni dal basso verso l’alto della scala gerarchica aziendale.
La stessa cosa vale anche per le direttive direzionali per cui dall’alto, l’informazione, arriva verso i livelli più bassi della scala gerarchica.

Leggi tutto “Sapete qual è una delle risorse più importanti della vostra azienda? l’informazione.”

Studio di fattibilità. modellizzazione delle attività

Esiste un modo per modellizzare le attività dei processi mettendo in relazione il flusso dei processi con gli attori delle varie aree aziendali. In questo modo possiamo semplificare in un diagramma tutte le attività svolte da ciascuna risorsa aziendale in relazione con i processi operativi e di controllo.

Prendendo in considerazione la nostra Azienda srl di esempio ecco le attività del processo di vendita.

Da questo grafico possiamo identificare ogni singola attività del processo di vendita e l’area aziendale che gestisce tale attività. E’ possibile rendere ancora più dettagliato il flusso a seconda del tipo di ottimizzazione che si vuole ottenere sul processo.

Ad esempio, nel flusso, ho omesso le attività della ricerca della quantità minima a stock. Per alcune aziende, invece, questa ricerca potrebbe risultare un fattore critico che incide sul tempo di processo.

Pensiamo ad esempio un’azienda che impiega una risorsa soltanto per la ricerca della quantità di una merce in magazzino. Se la ricerca viene effettuata in maniera automatica attraverso un sistema informatico allora il tutto non incide sul tempo del processo. Se, invece, la ricerca viene effettuata in maniera manuale direttamente nel magazzino allora l’attività potrebbe diventare critica per il tempo di processo ed occorrerebbe inserirla all’interno dei grafici dei processi.

Studio di fattibilità. Struttura dei processi aziendali

Lo studio dei processi aziendali è fondamentale per poter avviare un progetto informatico gestionale in azienda. Un processo aziendale per poter essere supportato da un sistema informatico è necessario conoscere tutte le sue caratteristiche: punti di forza, di debolezza, le risorse utilizzate per il normale svolgimento del processo, i processi di input e quelli di output.

La business process view non fa altro che modellizzare questi parametri del processo.

Di seguito un esempio del processo di vendita utilizzato nei nostri esempi nella sezione In pratica…

Inoltre, come per la struttura dei processi, esistono anche i diagrammi per la struttura degli eventi.

Ad esempio, in Azienda srl, avendo come core business la vendita a lotti dei propri prodotti, è necessario che il magazzino, al di sotto di una certa soglia, scateni un’evento (informatizzato o meno) che segnala al reparto acquisti di acquistare nuovo materiale per il riapprovvigionamento.

Altro studio sui processi aziendali è il classico diagramma di flusso dei processi. Questo diagramma non fa altro che modellizzare tutto il processo mettendo in sequenza stati e transazioni dall’inizio fino alla fine.