Categorie
Business Process Management Configurazione gestionale

Massima flessibilità di configurazione dei processi aziendali

Ipotizziamo che il processo di vendita da noi configurato sul paragrafo Come configurare un processo aziendale con un ERP dovrà subire, per esigenze di mercato, dei cambiamenti. In che modo il sistema gestionale si adatterà ai cambiamenti?
Nella maggior parte dei casi il cambiamento sul gestionale avviene in maniera molto lenta, costosa ed alcune volte saranno i processi operativi aziendali a doversi adattare al sistema per essere supportati.
Vi mostriamo come con il “configuratore di processo” verranno rispettate:

  • Massima velocità di adattamento del sistema
  • costi bassi di configurazione, visto che nella maggior parte dei casi vengono gestite a livello utente
  • modifiche a caldo sui processi operativi

Supponiamo che il processo di vendita  da noi configurato subirà una modifica tale per cui dallo stato “preparazione ordine”  il processo dovrà necessariamente andare in “approvazione ordine” da parte del responsabile acquisti.
L’approvazione sarà eseguita manualmente ma il sistema deve bloccare l’approvazione qualora la quantità del prodotto risulta essere maggiore di 5. Dopo l’approvazione allora il processo può essere inserito sul documento di vendita.
Il flusso sarà strutturato in questo modo (in rosso le modifiche dal processo iniziale):

continua la lettura con l’articolo successivo per la guida pratica.