Quali marketplace b2b hanno oggi a disposizione le PMI per gestire il processo di approvvigionamento?

La crescente rilevanza del complesso mondo Business to Business all’interno dell’e-business

“C’è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti.” – Henry Ford

La grande necessità di integrazione tra i processi aziendali ha evidenziato la centralità dell’infomediazione nel B-to-B che, si è dimostrata essere la conseguenza concreta della riconfigurazione della catena del valore; questo perché solamente attraverso l’utilizzo dei servizi offerti da terzi le piccole e medie imprese hanno la possibilità di godere delle potenzialità insite nel commercio business-to-business.

Facendo riferimento al commercio Business-to-Business sono ormai un fenomeno diffuso gli spazi virtuali di negoziazione, i cosiddetti marketplace b2b online, dove anche per le PMI si presentano condizioni favorevoli per entrare in contatto con potenziali clienti e/o fornitori dislocati geograficamente. Queste piattaforme di commercio b2b consentono di raggiungere livelli di efficienza di gran lunga superiori rispetto ai modelli di business tradizionali.

e-Platform PMICloud
www.google.it

Il funzionamento di detti applicativi è semplice, si assiste infatti all’incontro tra domanda e offerta perciò tra fornitori e aziende acquirenti, e il compito del marketplace è quello di facilitare questi incontri generando opportunità di commercio sia dal lato acquisti che da quello delle vendite. Il marketplace b2b, infatti, supporta con servizi qualificati lo svolgimento dei processi insiti nelle negoziazioni commerciali tra le aziende del network, offrendo garanzie rispetto agli operatori presenti e alle regole del mercato stesso.

Rispetto alle tipologie di marketplace b2b sviluppatesi negli ultimi anni il fattore cloud ha giocato di certo un ruolo rilevante; trattandosi sempre di soluzioni cloud, infatti, i vantaggi in termini economici per le PMI sono davvero concreti, e si traducono in un risparmio di tempo e delle risorse necessarie allo svolgimento corretto dei processi di acquisto e vendita tra aziende.

Tra le numerose piattaforme online di commercio b2b quelle che nel tempo odierno hanno acquisito forza e successo sono di certo i marketplace b2b dedicati al procurement, gli e-Procurement.

piattaforma b2b PMICloud
www.google.it

Questi nuovi modelli di negoziazione Business-to-Business supportano infatti le relazioni di varia natura tra le imprese e non solo; queste piattaforme in base al ruolo giocato dall’azienda all’interno (se buyer o venditore) supportano anche le relazioni tra imprese e clienti o partner. Per esempio l’impresa che decide di entrar a far parte del network dei marketplace b2b come acquirente di prodotti e/o servici necessari per il proprio business potrebbe anche decidere di utilizzare lo spazio virtuale per presentare i propri prodotti ed allargare così il proprio portafoglio clienti grazie ad una vetrina virtuale, gratuita.

Articolo tratto da www.pmicloud.it

Ottimizzare il processo di procurement con le nuove tecnologie cloud

I nuovi spazi online dove gestire economicamente gli approvvigionamenti delle PMI

“Senza valori e obblighi morali comunemente condivisi e ampiamente radicati, né la legge, né il governo democratico, nemmeno l’economia di mercato funzioneranno correttamente.”  – Vàclav Havel

 

Il mercato del nuovo millennio si sta caratterizzando per evoluzioni che vedono come protagonista il mondo delle tecnologie e delle soluzioni in chiave cloud.

Questi innovativi modelli di gestione dei processi aziendali riescono concretamente a migliorare, in efficienza ed ottimizzazione, lo svolgimento di tutte le operazioni svolte quotidianamente in azienda. Nello specifico i 4 principali vantaggi racchiusi nelle soluzioni cloud riguardano:

  • Una maggiore flessibilità nello svolgimento delle attività di gestione;
  • Un livello di accessibilità elevato, in mobilità o in ufficio le soluzioni cloud sono sempre a disposizione degli utenti;
  • Un risparmio verso l’utilizzo delle risorse fisiche ed economiche dell’azienda e di conseguenza un incremento dell’ottimizzazione;
  • Una sicurezza a livello di standard protettivi verso i dati strettamente aziendali.

Le ultime frontiere del cloud fanno riferimento alle piattaforme virtuali, definiti marketplace b2b, dedicate a migliorare i processi di vendita e acquisto tra le piccole e medie imprese. Le negoziazioni commerciali infatti assumo una forma differente e la loro gestione consente a queste realtà di avere migliori e maggiori opportunità d’acquisto.

pmicloud
www.google.it

Vediamo da vicino come si “comportano” queste piattaforme e quali sono i benefici per le PMI del panorama italiano. Il punto di forza delle piattaforme di e-Procurement risiede nella garanzia di qualità verso gli utenti del network: lo scouting costante tra Fornitori e Buyers realizzato dal team delle piattaforme garantisce utenti con profili di qualità verificati.

La negoziazione commerciale (Business-to-Business) tra le organizzazioni presenti viene per questo controllata e assicurata attraverso:

  • L’inserimento di campi specifici, relativi al settore merceologico trattato da ogni singola azienda, in fase di registrazione al portale;
  • La richiesta agli utenti di upload di documenti di qualifica descrittivi, così da rendere visibile a tutti gli enti registrati le informazioni necessarie sull’azienda;
  • La compilazione di questionari personalizzati,  indirizzati all’acquisizione di informazioni specifiche;
  • L’iscrizione per categorie merceologiche (così da facilitare la specifica negoziazione commerciale).
pmicloud
www.google.it

Entrando a far parte del network di aziende delle piattaforme la tua azienda avrà la possibilità di trasformarsi in ente fornitrice per le altre organizzazioni presenti, godendo di benefici legati alle fasi di approvvigionamento. La registrazione alle piattaforme è semplice: sarà sufficiente entrare nella pagina del sito dedicata, inserire tutti i dati necessari quali anagrafica dell’aziende, settore merceologico di appartenenza ed iniziare a ottimizzare il processo di approvvigionamento. Dal momento successivo alla registrazione l’azienda potrà partecipare a gare d’acquisto aziendali generate tra gruppi d’acquisto aziendali e, aste private online sia come fornitore che come buyer, ottimizzando le proprie risorse economiche e temporali.

Articolo tratto da www.pmicloud.it

e-PlatForm: la tua miglior scelta verso un marketplace b2b

Un innovativo metodo di gestione delle negoziazioni commerciali

“Solo rimettendo in discussione il mercato capitalistico, le sue regole e le sue cosiddette «leggi», è possibile rispondere al bisogno di giustizia e di senso che cresce in ogni angolo della Terra”. – Tonino Perna

 

e-PlatForm di PMI Cloud è il nuovo marketplace b2b nel quale domanda e offerta si incontrano online; una piattaforma di negoziazione commerciale b2b virtuale dove il network aziendale fa la forza e la differenza per ottenere vantaggi competitivi nel mercato degli approvvigionamenti.

Nel panorama moderno la capacità di competere sul mercato si evince dall’efficienza economica relativa alla gestione degli approvvigionamenti delle materie prima necessarie al processo produttivo; con e-Platform, la piattaforma di e-procurement business-to-business, le piccole e medie imprese sono in grado di ottimizzare i costi e i tempi delle ordinarie operazioni di negoziazione.

Seguendo l’esempio delle grandi aziende che hanno standardizzato il processo d’acquisto (evidenziando e cogliendo le offerte che più gli interessano tra i fornitori del mercato), PMI Cloud vuole offrire le stesse opportunità alle piccole e medie imprese del panorama italiano, aiutandole ad ottimizzare e rendere più efficiente il processo di approvvigionamento.

e-platform
www.pmicloud.it

 

e-PlatForm è il portale web ideale per creare la corretta interconnessione tra gruppi di acquisto aziendali; uno spazio virtuale per il business-to-business, capace di registrare e controllare i dati connessi alle negoziazioni online e offline tra aziende, fornitori e clienti.

Il punto di forza della piattaforma di e-Procurement risiede nella garanzia di qualità verso gli utenti del network: lo scouting costante di Fornitori e Buyers realizzato dal team di e-PlatForm garantisce utenti con profili di qualità verificati. La negoziazione Business-to-Business tra le organizzazioni presenti viene per questo controllata e assicurata attraverso:

  • L’inserimento di campi specifici, relativi al settore merceologico trattato da ogni singola azienda, in fase di registrazione al portale;
  • La richiesta agli utenti di upload di documenti di qualifica descrittivi, così da rendere visibile a tutti gli enti registrati le informazioni necessarie sull’azienda;
  • La compilazione di questionari personalizzati,  indirizzati all’acquisizione di informazioni specifiche;
  • L’iscrizione per categorie merceologiche (così da facilitare la specifica negoziazione commerciale).

 

e-platform
www.pmicloud.it

 

e-PlatForm è il tuo NETWORK di procurement business to business: attraverso l’interconnessione con altre organizzazioni la tua azienda potrà presentare i propri prodotti alle negoziazioni business to business, usufruendo di opportunità di business difficilmente visibili al di fuori della piattaforma.

Articolo tratto da www.pmicloud.it

La gestione della negoziazione commerciale all’interno di una piattaforma b2b cloud

Le logiche del commercio Business-to-Business in un marketplace b2b virtuale

“La maggior parte dei mercati è infestata da troppi pescatori che vanno alla ricerca di un numero troppo esiguo di pesci.” – Philip Kotler

 

Nel panorama moderno la capacità di competere sul mercato si vede dall’efficienza economica relativa alla gestione degli approvvigionamenti delle materie prima necessarie al processo produttivo.

e-PlatForm è un marketplace b2b d’avanguardia che offre alle aziende una piattaforma di e-procurement (approvvigionamenti) in grado di ottimizzare i costi e i tempi delle ordinarie operazioni di negoziazione commerciale.

Seguendo l’esempio delle grandi aziende che hanno standardizzato il processo d’acquisto (evidenziando e cogliendo le offerte che più gli interessano tra i fornitori del mercato), PMI Cloud vuole offrire le stesse opportunità alle piccole e medie imprese del panorama italiano, aiutandole ad ottimizzare e rendere più efficienti i processi di approvvigionamento.

e-PlatForm è il portale web ideale per creare la corretta interconnessione tra gruppi di acquisto aziendali; un marketplace b2b innovativo capace di registrare e controllare i dati connessi alle negoziazioni online e offline tra aziende, fornitori e clienti.

 

e-PlatForm
www.google.it

 

La piattaforma di e-Procurement offre la possibilità alle organizzazioni registrate di creare gruppi di acquisto aziendali, attraverso i quali le stesse aziende gestiscono con maggior potere le gare d’appalto private dedicate agli approvvigionamenti.

e-PlatForm è un vero e proprio mercato dove gestire le negoziazioni business to business: senza investimenti la tua azienda entrerà a far parte di un network aziendale utile da un lato per acquistare a prezzi vantaggiosi le risorse necessarie alla produzione (materie prime o altri prodotti primari)  mentre dall’altro le organizzazioni potranno utilizzare la piattaforma come vetrina promozionale per il proprio brand, presentandolo indirettamente alle altre aziende presenti nella piattaforma.

Ecco alcuni dei vantaggi che e-Platform conferisce alle aziende registrate, specie nella gestione delle gare d’appalto:

  • Una maggiore ottimizzazione del processo d’acquisto: l’azienda attraverso l’utilizzo della piattaforma trasforma i propri acquisti in un processo strutturato e controllabile;
  • Un incremento nel risparmio delle risorse interne: l’azienda ottimizzando gli investimenti necessari all’approvvigionamento si garantisce un incremento del beneficio economico e l’abbattimento dei tempi di negoziazione durante le gare d’appalto private;

 

e-PlatForm
www.google.it

 

  • La tracciabilità automatica della negoziazione effettuata: la negoziazione commerciale viene seguita da un controllo costante e reporting periodico (es. andamento dei costi);
  • Una corretta ripetibilità degli eventi, la quale genera economie di esperienza nell’impostare la gestione gare d’appalto;
  • Un incremento della simmetria informativa nei confronti dei fornitori, che comporta la riduzione dei contenziosi;
  • Il rispetto delle tempistiche di offerta, coi fornitori messi in competizione dinamica;
  • L’allargamento della base fornitori, con il collegamento diretto del networking su portale web;
  • La maggiore opportunità di richiedere offerte sul mercato, grazie alla comunicazione 1-a-molti;
  • La creazione di Gruppi di Acquisto Aziendali, utili ad aumentare i volumi e aumentare il potere negoziale, risparmiando sugli approvvigionamenti generali;
  • L’incremento della digitalizzazione e la conseguente riduzione dell’uso della carta;
  • Una più chiara immagine di trasparenza, modernità ed efficienza nei confronti del mercato.

Articolo tratto da www.pmicloud.it

Buoni propositi per il 2015: risparmia sul procurement con e-PlatForm

La piattaforma cloud dedicata alle negoziazioni commerciali B2B che ti permette di guadagnare risparmiando

“Se aggiungi poco al poco, ma lo farai di frequente, presto il poco diventerà molto.” – Esiodo

 

Il mondo del cloud è ormai parte integrante delle realtà economiche, dai software gestionali a quelli dedicati alla fidelizzazione sino alle soluzioni cloud specifiche studiate per le diverse esigenze settoriali.

Le aziende del mercato moderno hanno colto i vantaggi dell’utilizzo del cloud per la gestione delle attività prettamente manageriali, ciò che invece resta ancora poco conosciuto a queste realtà è l’esistenza di piattaforme B-to-B dove poter gestire in maniera efficiente i propri approvvigionamenti.

Queste piattaforme si rivelano essere dei veri marketplace b2b dove, le aziende di qualsiasi settore, si incontrano per risparmiare sugli acquisti del procurement.

Un esempio concreto del funzionamento di questi applicativi cloud è dato da e-PlatForm: la piattaforma che rappresenta il punto d’incontro sul web tra domanda e offerta delle piccole e medie imprese italiane.

e-platform
www.pmicloud.it/soluzioni/e-platform

 

Il funzionamento della piattafoma è semplice e intuitivo: l’unione delle imprese registrate sulla piattaforma genera un unico grande network di aziende qualificate le quali danno vita a gruppi d’acquisto aziendali che permettono alle organizzazioni di gestire al meglio i processi di negoziazione commerciale, ottenendo un reale risparmio sugli approvvigionamenti.

La piattaforma di e-Procurement si comporta come un grande spazio di commercio B-to-B nel quale periodicamente, in base alle esigenze richieste dalle aziende partecipanti, vengono organizzate gare d’acquisto online. Naturalmente questo innovativo modo di gestire gli approvvigionamenti viene già utilizzato dalle aziende di grandi dimensioni, le quali rifornendosi regolarmente di grandi quantitativi di materie prime ottengono costi di acquisto più bassi.

E’ invece una novità per le PMI del nostro paese, le quali potrebbero usufruire di vantaggi notevoli:

  • Una maggiore ottimizzazione del processo d’acquisto: l’azienda attraverso l’utilizzo della piattaforma trasforma i propri acquisti in un processo strutturato e controllabile;
  • Un incremento nel risparmio delle risorse interne: l’azienda ottimizzando gli investimenti necessari all’approvvigionamento si garantisce un incremento del beneficio economico e l’abbattimento dei tempi di negoziazione durante le gare d’appalto private;
  • La tracciabilità automatica della negoziazione effettuata: la negoziazione commerciale viene seguita da un controllo costante e reporting periodico (es. andamento dei costi);
  • L’allargamento della base fornitori, con il collegamento diretto del networking su portale web;
  • La maggiore opportunità di richiedere offerte sul mercato, grazie alla comunicazione 1-a-molti;
  • La creazione di Gruppi di Acquisto Aziendali, utili ad aumentare i volumi e aumentare il potere negoziale, risparmiando sugli approvvigionamenti generali;
  • L’incremento della digitalizzazione e la conseguente riduzione dell’uso della carta;
  • Una più chiara immagine di trasparenza, modernità ed efficienza nei confronti del mercato.
e-platform - gruppi d'acquisto aziendali
www.google.it

 

Ma ciò che davvero fa la differenza è la possibilità data alle aziende iscritte alla piattaforma di poter presentare i propri prodotti gratuitamente alle altre realtà presenti nel marketplace. In questo senso la piattaforma svolge due funzioni: da un lato aiuta le PMI ad ottimizzare il processo di approvvigionamento mentre dall’altro diviene una vetrina di promozione verso i propri prodotti/servizi.

Articolo tratto da www.pmicloud.it